Dig Out Your Soul

E’ il titolo del nuovo album degli Oasis, ma soprattutto, è il ritorno degli Oasis a fare musica dopo quella sottospecie di album che è “Don’t believe the truth”.

In una carriera lunga come la loro un passaggio a vuoto ci sta, la cosa importante è risollevarsi e credo che ci siano riusciti alla grande. L’ho ascoltato stanotte, mentre scribacchiavo al pc, e devo dire che il sound mi piace, che mi ricorda i primi album (in particolare Definitely Maybe) e soprattutto il suono graffiante della voce di Liam è tornato quello di un tempo.

Ma un’altro album ha reso la mia soddisfazione ancora più completa ieri sera.

Lui si chiama Jason Mraz e lo sentiamo in continuazione alla radio con il singolo “I’m Yours”, canzone dai suoni molto reggae e dai ritmi esotici. Ho l’album di questo tizio (si intitola “We sing, we dance, we steal things”) e ve lo consiglio vivamente.

Sempre più spesso penso che ci siano pochi cd che valga la pena acquistare e “Dig Out Your Soul” e “We Sing, We Dance, We Steal Things” sono certamente tra questi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...