Umanità de noantri…

Come sta adesso Marina Petrella?
«Sta ancora male, anche se ultimamente ha accettato la sonda per l’alimentazione e ha smesso di perdere peso. Ora potrà curarsi senza più avere la spada di Damocle di tornare in carcere in Italia, potrà lavorare su se stessa e tornare la donna che era prima».

a rispondere è Valeria Bruni Tedeschi, sorella di Carla Bruni. Il mio primo pensiero è stato “tornare la donna che era prima? cioè una brigatista? un’assassina?”

Questo mi viene da pensare alla risposta di questa signora.

Il secondo pensiero va invece ai parenti delle persone uccise dalle BR, all’ennesimo rospo che dovranno ingoiare se Sarkozy non tornerà sui suoi passi, all’ennesima ingiustizia. Marina Petrella è pentita e ha pagato il suo debito…ma stiamo scherzando??? COndannata nel ’92, latitante dal ’93, in gattabuia dal 2007, a oggi vuol dire che la signora s’è fatta un paio d’anni e poco più di carcere.

E come al solito ci prendono per il culo, ci parlano di decisione umanitaria, che la Petrella sta male…e i familiari di D’Antona come stanno? Qualcuno è andato a chiederglielo? E’ diventato ingiusto e crudele chiedere che chi è il diretto responsabile di omicidi e stragi sconti la giusta pena?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...