…chiamatemi Ismaele…

…perchè così come nel romanzo di Melville, Ismaele s’imbarcava per scacciare dal proprio cuore un Novembre più umido e dark degli altri, il sottoscritto di tanto in tanto deve cambiare il proprio lavoro per evitare l’incontro ravvicinato con un proiettile calibro 9…

Ma se Ismaele faceva rotta per Nantucket prima, e per il Capo Horn poi, il sottoscritto dovrà accontentarsi di Genova, città nella quale mi son sempre trovato a mio agio ma che per un motivo o per un altro non riesce a entrarmi nel cuore e il problema, non di poco conto, dello scegliere per quale squadra simpatizzare….

Nel mezzo si continuano a sognare i paesaggi dell’Alaska e del Canada, con la speranza, prima o poi, di riuscire a vedere l’aurora boreale…

 

p.s.

Consiglio a tutti la colonna sonora del film Juno. Scaccia ogni ansia e tensione…

Annunci

One thought on “…chiamatemi Ismaele…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...