Perchè a San Benedetto…

…la rondine è sotto al tetto!

E per forza! Come fanno a volare con tutto ‘sto spiegamento di forze? F-18, F-16, Tornado, Awacs, Predators, Mirage, AV-8, missili da crociera… Seguo con una certa apprensione gli sviluppi che arrivano dalla Libia, ma devo fare i conti con la pochezza dei mezzi di informazione italiani. Come al solito, giusto Peacereporter ti da soddisfazione, pubblicando articoli come questo: Come si fa a stare con Gheddafi?

Questa guerra è strana e mi da delle sensazioni poco piacevoli. Manco s’è fatto in tempo a firmare la risoluzione che già si era pronti a bombardare. Mah… la cosa mi puzza.

L’unica cosa sicura, finora, è che l’Italia non ha una posizione ben definita. Come al solito. Dondoliamo dalla posizione di amiconi del Rais a quella di quinto incomodo tra gli alleati. L’amico bambacione che non ti va di portarti appresso nelle serate da rimorchio.

Vedremo cosa succederà. Spero, come sempre, che il buon senso prevalga e che si arrivi a una soluzione pacifica prima che qualcun altro si metta in mezzo complicando ulteriormente le cose.

In effetti, il fatto che abbiano chiamato l’operazione Odyssey Dawn (alba dell’Odissea) non ti fa sperare in una guerra-lampo…

Così, mentre una nuova guerra scoppia, non possiamo fare altro che augurarci che sia breve, che sia l’ultima. Come avrebbe detto John Lennon: Imagine all the people living life in peace

Annunci

2 thoughts on “Perchè a San Benedetto…

  1. trovo che la definizione “L’amico bambacione che non ti va di portarti appresso nelle serate da rimorchio.” per il nostro paese sia tristemente azzeccata…

  2. eh…nel ’90 all’inizio di Desert Storm i giornali stranieri (inglesi se non sbaglio)avevano intitolato “Arrivano i gelatai”, riferendosi ovviamente ai nostri militari. Io sono un Ufficiale in congedo della Marina Militare e posso dire che parte dei nostri hanno delle competenze superiori ad altri paesi, ma per il resto non puoi proprio dargli torto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...