Kenneth Branagh…

…è un fenomeno.

Kenneth Branagh

L’ho apprezzato nei numerosi adattamenti per il cinema dei capolavori di Shakespeare, da ieri sera lo stimo ancor di più per come ha saputo rendere un film, tratto da un fumetto, bello. Ma bello, bello!

Pieno di riferimenti ai due film di Iron Man (il secondo si concludeva proprio con il ritrovamento del martello), il THOR di Branagh mi ha colpito, al di là degli effetti speciali, per le battute che per una volta non sono scadute nell’americanata esasperata a cui ci aveva abituato Iron Man. Credo che soprattutto in questo si sia vista  la mano di Branagh, in ogni caso non smetteremo mai di ringraziare la produzione per averci risparmiato un’ora e mezza di frasi fatte.

Già dal cast ti rendi conto che è destinato ad essere un bel film: Anthony Hopkins nella parte di Odino, l’amore mio Natalie Portman nei panni di un’astrofisica e Stellan Skarsgard (il prof. Lambeau di Will Hunting-genio ribelle) nei panni di…un professore.

Gli effetti speciali sono fantastici, e il 3D (che io odio cordialmente) ne amplifica l’effetto. Si passa dalla buio e gelido regno di Iotunail, alla dorata Asgard a cieli stellati che hanno fatto la gioia del sottoscritto.

Non voglio spoilerare troppo, quindi vi lascio con un: “Andate a vederlo!”

THOR di Kenneth Branagh

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...