“Si, scrivere, piegare…

…darla, fuggire. Vile… ma morrei prima di una parola ardire di quante ne son qui.”

Sono giornate fatte di rospi ingoiati, di schiaffi in faccia, di bocconi amari da mandare giù.

Sono giornata in cui ti svegli e, come il vaso di petunie, pensi: “Oh no! Non un’altra volta!”.

Cammini per Civita e scopri che il mondo ti chiede di essere felice anche se tu vorresti prendere una spugnetta e cancellare tutto ciò che vedi. Torni a casa, studi il copione di una delle storie più belle mai raccontate (Cirano) e pensi che, a volte, anche tu ti senti un po’ Cirano.

Non ti fai problemi ad affrontare da solo cento avversari tutti insieme, ma quando c’è da tirar fuori i sentimenti sei bloccato, disarmato, incapace di trovare quella sicurezza che fino a pochi istanti prima ostentavi senza freno alcuno.

Dichiari la tua resa incondizinata e vai avanti, fai l’amicone, certo del fatto che “questo è il destino mio: far da suggeritore e meritar l’oblio.”

Poi però metti le tue scarpettine, te ne esci per una sgambatina e capita che mentre sei nel parco “Martiri delle foibe” (io preferivo quando si chiamava “dell’Uliveto”) una ragazza, che come te sta facendo una corsetta, se ne esca con un: “Scusa! Ma sei tu quello che è stato in Giappone per la Maratona?”. Incredulo, le racconto che, si, sono proprio io, e vengo a scoprire che hanno pubblicato un articolo sulla mia avventura nipponica e che come al solito io non so assolutamente nulla di quello che mi accade attorno…

Abbiamo passato lo stretching a chiacchierare, poi se n’è andata col ragazzo. Mi ha detto che s’era appassionata alla storia e che voleva sperimentare anche lei una 42195. E’ bello avere un’altra fan…

P.s.

Mirka, la mia fan preferita rimani tu 😉

Annunci

4 thoughts on ““Si, scrivere, piegare…

    • Hehehehehheh ansai le risaaa-aaate (cit.) 🙂 farei morire di invidia una persona che conosco io e che s’è legata al dito il fatto che so partito per Tokyo XD
      Sarebbe anche un’occasione per conoscerti 😉

  1. che flash deve essere stato!!
    una che ti ferma e ti dice così
    son soddisfazioni!!!
    bisognerà che apra sto “benedetto fan club” (e scusa il gioco di parole eh eh)!!
    io ho la tessera n. 1 dico bene?
    e questo articolo che parla di te?
    certo che almeno te lo potevano dire e, sopratutto, dovevano dirlo a me!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...