Bilanci, riflessioni e…

…sviste del weekend…

1.

Silvio s’è dimesso. Come era prevedibile e inevitabile. Bandiere e folle in piazza. Bottiglie di champagne stappate, pianti di gioia, post su post nelle pagine di facebook.

Come già espresso sul social network, io non lo vedo come un successo o come una liberazione, bensì come un fallimento su tutta la linea. E’ stato un atto dovuto causato da una situazione nnon più gestibile. E’ stato il fallimento, neppure troppo brutto, di un Italia che in parte lo ha votato e in parte non ha saputo produrre alternative.

Non ci si può sentire sollevati solo perchè “io non l’ho votato”. Non basta. Alla fine neppure io l’ho votato: io ho votato a destra, non lui. Chi fa i comizi in piazza dovrebbe rispondere delle leggi bipartisan che magicamente mettono d’accordo tutti i colori (come la vergognosa legge elettorale che abbiamo, tanto per dirne una…), dovrebbe dirci cosa cacchio faceva la sinistra quando ne ha avuto l’occasione (perchè un non-governo come quello della sinistra è, se possibile, peggiore di un governo sbagliato) e qual’è la reale alternativa per il paese. Perchè vedete, io non posso sentirmi rappresentato di chi parla di lotta proletaria e il giorno dopo va a cambiarsi lo yacht da 20 metri…

Basta così, questo è tutto tranne che un blog politico.

2.

Gli Eagles hanno perso 21-17 e probabilmente questa è la sconfitta che ci chiude le porte per i playoffs. Ci vorrebbe un miracolo, ma è meglio non contarci troppo.

3.

L’Idiota si ascolta Avril Lavigne e Vanessa Carlton mentre stiamo a lavoro. Per carità, non sto qua a giudicare i gusti musicali di un 60enne, ho solo paura che uno di questi giorni mi si presenti a lavoro con felpone bucate e calzettoni a righe orizzontali fino alle ginocchia…

4.

Scene surreali se vai in giro per mobilifici con tua madre, soprattutto se al momento di confermare l’ordine la signorina chiede:

“Signora, mi da il nominativo e l’indirizzo per la spedizione?”

E lei, rivolgendosi a me: “Ma che le do il mio di indirizzo?”

E io: “No, mà, dalle quello del fioraio!”

Oppure tornando verso casa:

“Ooooh! Guarda! La stella cometa!”

“Dove?”

“Laggiù! …ah, no, spè, è un’antenna parabolica…”

5.

Si avvicina il mio compleanno e, come tutti gli anni, non ho proprio voglia di festeggiare…

Annunci

7 thoughts on “Bilanci, riflessioni e…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...