Sono le 21:46…

…del 30 novembre quando inizio a scrivere. Sono ancora a lavoro…dalle 08.00 di stamattina…ininterrottamente…

Anche adesso, sono in attesa che una nave parta, mentre la foschia sta lentamente avvolgendo il porto.

Stasera sono stanco.

Mi piace l’ufficio quando non c’è nessuno. Il silenzio è rotto solo dalle scariche elettromagnetiche del VHF. Ogni tanto una nave chiama per dire che si sta avvicinando al porto, oppure che è pronta a partire.

Senti i piloti del porto dare istruzioni ai rimorchiatori e sembra di ascoltare un direttore di orchestra: adagio indietro, avanti allegro… mettessero una polka ogni tanto…

Senti ogni tipo di accento: russo, greco, napoletano, siciliano, romano, tedesco.

Ogni tanto qualcuno trasmette una canzone per qualche secondo. Tanto per combattere la noia…

Io guardo fuori. Vedo luci di ogni colore sospese nelle tenebre.

La nave è alla via, è partita. Io resto.

Per ora…

Annunci

One thought on “Sono le 21:46…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...