Le navi…

…partono a orari improbabili.

A volte è una seccatura, altre è una benedizione, perché l’alba che ti viene donata in certe giornate…tipo quando è tutto bello limpido, con la tramontana che ti paralizza i muscoli del viso e che a me fa comparire quel ghigno fatto di gioia+frizz+ammazzachefreddochefa…quell’alba lì è una delle più grandi meraviglie del mondo.

Ma pure quando c’è qualche nuvola, e il sole che sorge inizia a colorarla di rosso e di oro, coprendo il celeste/blu della notte che se ne va a dormire.

Ecco. L’alba. 

E l’odore di caffè e paste dei bar del porto e vicino al porto. L’odore del mare, ma non quello della mucillagine stagnante o del gasolio delle navi. L’odore di mare fresco appena fatto. Quell’odore che non puoi non amare.

Buon giorno. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...