Boston…

…prega per le vittime di un infame attentato.

Sono turbato, non riesco a dormire. Rabbia. Rabbia vera. Ho un sapore amaro in bocca, un peso sul cuore, l’animo straziato da mille ferite sottilissime, come di rasoio. Quelle ferite dal segno netto e che bruciano da morire…

Bombe su gente inerme, sportivi riunitisi a Boston per la maratona più antica di tutte. Gente che – come al solito – non c’entra nulla con…tutto questo…

Massimo effetto, concordo, ma un gesto vile e spregevole.

Spero di non arrivare mai a comprendere come si possa premeditare un attentato, come si possa anche solo pensare di uccidere delle persone. Pianificarne la morte. A caso.

Obama ha detto “All Americans stand with the people of Boston”, io direi:

We all stand with the people of Boston.” Stiamo tutti con la gente di Boston.

Gridiamolo. Perché questa gente capisca che le bombe non fermeranno le persone. Che andremo avanti, che non verremo intimoriti da esplosioni o dirottamenti aerei.

Non ci fate paura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...