And then…

… you meet someone special, and all you want to do is to toss them the key and say, open up, step inside. But you can’t, because it’s dark, there are demons… and if anybody saw how ugly it is… [Tom Ripley – The talented Mr. Ripley]

Tornano i demoni. Sempre. Ci convivo da più di vent’anni ormai.

Ci sono stati momenti, in passato, in cui ho pensato seriamente di farla finita. Lo confesso a voce alta per la prima volta. Momenti in cui lo sconforto e l’angoscia erano tali da impedirmi una qualunque reazione alla vergogna, al tormento, alla sporcizia che mi sentivo addosso.
Non so perché mi viene da scriverlo solo ora. Ci sono stati giorni, mesi, anni, durante i quali vedevo solo il nero dell’asfalto, e trovare i colori per cambiare la mia vita è stato, è, difficile. Troppo presto ho capito che il mondo ha delle sfumature orrende. Troppo presto ho dovuto iniziare a fare tutto da me.

Perché ci sono pesi dell’anima che non è giusto dividere con amici, parenti e persone amate.

E allora ti alleni ogni giorno ad essere sorridente, allegro, tranquillo. Meglio non far sapere a nessuno quello che hai dentro. Meglio.

E domani è già il dannato sei maggio, altra data che odio e che vorrei cancellare dal calendario.

Ed è pure lunedì.

Devo proprio alzarmi dal letto, domani?

Annunci

3 thoughts on “And then…

  1. “Perché ci sono pesi dell’anima che non è giusto dividere con amici, parenti e persone amate.”
    Magaro non con tutti i parenti amici e persone amate, ma sicuro tra questi c’è chi sarebbe onorato di dividere qualche peso con te, perché l’amore (nel senso più ampio del ternine) è anche questo, sostenersi anche nei momenti più bui, quando le parole non bastano, però alzi lo sguardo ed il tuo amico/a è lì perché è lì che vuole stare se glielo pernetti.
    Ci ho messo quasi 34 anni a capire questa… va beh tolta.la prima parte di vita forse un po’ meno.
    Non è come dici, ci sono pesi dell’anima che si possono condividere, perché anche se la strada la percorriamo da soli, dividere un po’ del peso non può che essere di aiuto!

    Lo so sembro la solita saccente rompipalle ma ci sono passata e parlo per quello che ho vissuto! E poi tu sai… tutto il resto già lo sai:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...